L’arte del Ferro Battuto, caratteristiche del ferro

Per la sua caratterista principale, la duttilità, il ferro ha la capacità di essere trasformato in qualsiasi opera; questa proprietà è resa possibile grazie alla fucinatura.

La fucinatura del ferro avviene a temperature comprese tra i 700° C e i 900° C. Al di sotto di tali temperature ci può essere il rischio che il ferro si crepi sotto i colpi del martello, invece a temperature più elevate ci si avvicina al punto di fusione.

Quando il metallo raggiunge un colore rosso bianco vuol dire che è pronto per la fucinatura.

In questo istante il ferro diventa morbido, ora il fabbro si trasforma in artista, ogni colpo di martello nobilita il manufatto fino a renderlo unico e prezioso.

Caratteristiche del ferro